Backup Solutions2018-11-01T14:23:48+00:00

SICUREZZA DATI E BACKUP.

Qual è la soluzione di backup ideale per la tua azienda?

Per gestire internamente la sicurezza dei propri dati, un’azienda dovrebbe dotarsi di un Servero un NAS, un apposito software di backup a pagamento (che solitamente include anche un sistema per monitorare l’andamento dei salvataggi), un sistema di protezione efficace contro i virus e, infine, dovrebbe assicurarsi di poter verificare periodicamente lo stato di salute del proprio sistema informatico.

È chiaro, quindi, che gestire le risorse necessarie per garantire le competenze e il know-how nel mondo della protezione dei dati è un processo che richiede un investimento non indifferente, sia in termini di tempo sia di denaro. È facile che il personale sia impegnato al raggiungimento della mission aziendale e non disponga del tempo necessario alla gestione e alla protezione dei dati e delle informazioni aziendali.

Se la tua realtà imprenditoriale non possiede le competenze e le risorse necessarie per gestire un piano di backup, è opportuno che tu ti rivolga ad aziende specializzate nell’erogazione di questo servizio.

C’è però una questione da non confondere: se ti affidi già a un fornitore per l’utilizzo di un qualsiasi servizio informatico, non è detto che questo si occupi anche del backup e del ripristino dei dati in esso contenuti.
L’ideale è quello infatti di optare per un fornitore che offra un servizio completo, che abbia esperienza nel farlo e che disponga di personale qualificato. In fin dei conti stiamo parlando dei tuoi dati e con molte probabilità il loro mancato salvataggio potrebbe fare la differenza sull’esistenza o meno della tua azienda.

Per una corretta valutazione dell’offerta puoi prendere in considerazione tre fattori:

  1. l’affidabilità e l’efficienza del backup, ossia la garanzia che i backup effettuati vadano sempre a buon fine attraverso una costante azione di monitoraggio;
  2. la velocità dei sistemi di ripristino;
  3. la consistenza e l’utilizzabilità dei dati recuperati. Non è raro, infatti, che i dati recuperati da un backup si rivelino, per anomalie durante il backup stesso, inutilizzabili. Anche in questo caso alla base di tutto c’è il controllo.

Come abbiamo visto, esistono diverse tipologie di backup e differenti supporti. Il tuo compito, che tu sia un imprenditore o un dipendente incaricato di curare l’infrastruttura informatica dell’azienda, sarà quello di assicurarti che il fornitore offra la soluzione migliore per la tua struttura di business.

Principali tipologie di supporti.

Dove vanno a finire queste copie salvate? Quali sono i supporti più utilizzati e quali i più sicuri?

  1. Supporti esterni dedicati (Server o NASchiavette USBdischi esternicassette di backup…)
    Il salvataggio su disco esterno è certamente il metodo più diffuso tra le aziende, soprattutto di piccole dimensioni. I vantaggi sono certamente il basso costo e la possibilità di trasportare comodamente il supporto. Per contro, però, un disco esterno può subire molto facilmente rotture a causa di cadute, urti o agenti atmosferici.Certamente più protetto da agenti esterni e urti è invece il NAS (Network Attached Storage), un dispositivo che contiene più dischi condivisi dai diversi computer connessi alla rete. Il NAS risulta molto meno soggetto a crash, poiché il potenziale guasto andrà a gravare su un solo disco, che sarà quindi più facilmente sostituibile.
  2. Servizi in Cloud
    Si tratta senza dubbio della soluzione più innovativa e meno dispendiosa per un’azienda, poiché non richiede componenti hardware che occupano spazio né competenze interne. Quando ci si affida a un servizio di backup in Cloud, un cliente può scegliere quali dati duplicare e con quale frequenza. Ovviamente, come abbiamo precedentemente specificato, l’azienda dev’essere provvista di una connessione internet.
SCALABLE TECHNOLOGY

IT SECURITY.

Navigate in sicurezza richiedendo l’installazione di un antivirus

Le insidie che il web riserva alle aziende sono numerose e in continua evoluzione: spywaremaleware e virus sono soltanto alcuni dei possibili software da rimuovere creati per attaccare i PC di ignari utenti che navigano sul web, al fine di danneggiare il computer, ledere la privacy, acquisire dati sensibili, o far comparire  in continuazione sul nostro schermo fastidiosissimi banner o pop up pubblicitari.

Terminata l’operazione di rimozione virus, i nostri operatori si preoccuperanno di mettere in sicurezza il vostro PC andando ad installare un antivirus efficace che vi tuteli da eventuali attacchi futuri.

TOTAL UPTIME

CLOUD GROWTH

SCALABILITY

NON ESITARE
CONTATTACI PER QUALSIASI INFORMAZIONE.

CHIAMA ADESSO

RISORSE

Programmi utili per i tecnici

Livelet per Mac

Livecare Agent Preconfigurato